Comunicati stampa

Intelligenza artificiale: minaccia o opportunità?

Intervista a Nexal, agenzia nativa digitale e tutta under 27, fondata da Niccolò Parrini e Damiano Resta, ed ha sede a Firenze.

L’intelligenza artificiale sta vivendo un momento di grande sviluppo, e i suoi impieghi sono sempre più numerosi in ogni settore. C’è chi la vede come una straordinaria opportunità di progresso, chi come una oscura minaccia sia in termini etici, sia per quanto riguarda i posti di lavoro, temendo che questi possano diminuire.

Per i nativi digitali è indubbiamente più semplice approcciarsi a questi strumenti, ma è innegabile che alcuni aspetti di questa nuova tecnologia continuino a risultare controversi.

Ne abbiamo parlato con Niccolò Parrini e Damiano Resta fondatori di Nexal, agenzia tutta under 27 con sede a Firenze, specializzata in servizi per il marketing, dallo sviluppo web alle strategie SEO, SEM e di Social Media Management, con una particolare attenzione alla grafica e all’innovazione. Tra i loro lavori anche progetti che mettono al centro l’intelligenza artificiale.

Continue reading “Intelligenza artificiale: minaccia o opportunità?”
Comunicati stampa

Da brand locale a franchising nazionale: l’approccio di Reting che fa crescere il business

Un modello articolato in 3 fasi, a supporto degli imprenditori, per sostenere la crescita economica dell’azienda, entrando in un mercato da 30 miliardi, con una crescita annua del 7%

Il franchising prosegue il suo trend di crescita positiva. Nel 2023 ha fatto registrare +7,1%, per un giro d’affari di oltre 30,9 miliardi di euro. I punti vendita in franchising sono cresciuti di 1.313 unità, gli occupati del settore sono oggi 252.848, 14.654 in più rispetto all’anno precedente.

Questo è il quadro che emerge dall’ultimo studio di AssoFranchising, che dimostra come oggi questo modello di business si trovi a vivere un momento particolarmente florido e di grande espansione. Ciò vuol dire per chi entra in questo mondo la possibilità di crescere fin da subito con tassi interessanti, riuscendo ad essere presenti in tutta Italia nel giro di pochi anni, un risultato impensabile dovendo contare solo sulle proprie risorse umane, economiche e tecniche.

Continue reading “Da brand locale a franchising nazionale: l’approccio di Reting che fa crescere il business”
Comunicati stampa

Sorridi all’estate: i 7 consigli del dr Chiellini per avere denti perfetti

Dalla scelta del rossetto, agli alimenti da evitare, fino a tecniche insolite per pulire i denti anche senza spazzolino. Un breve manuale salva-sorriso

L’estate si avvicina e non vedi l’ora di tornare in spiaggia per prendere un po’ di sole ed abbandonare il pallore invernale. Quel velo di abbronzatura ci fa sentire subito più attraenti e fa risaltare il bianco dei denti quando ridiamo, ma se abbiamo denti opachi o ingialliti l’effetto è sicuramente diverso.

Questo vale per tutti, ma sono soprattutto le donne a notare maggiormente questo dettaglio. – Sostiene Marco Chiellini, dentista piemontese da sempre ossessionato dalla bellezza del sorriso – La nostra bocca può dire molto a proposito della nostra personalità. Un sorriso smagliante è ciò che ci permette di ottenere la fiducia di qualcuno e di risultare più attraenti”.

L’ossessione per l’estetica ha spinto il dottor Chiellini a specializzarsi in odontoiatria estetica rivolta esclusivamente alle donne e ad elaborare un breve manuale per avere un sorriso bianchissimo e perfetto in vista della prossima estate, e non solo.

SCEGLI IL ROSSETTO GIUSTO

Tutto si basa sulla scienza dei colori. Rosso brillante e color bacca ma anche quelli sottotono blu e violetto possono fare la differenza se lo smalto dei denti si è ingiallito leggermente nel tempo.

Bene anche rossetti gloss brillanti nel caso di uno smalto ingrigito, perché creano l’illusione di denti più brillanti di quello che sono in realtà.

I colori da evitare assolutamente sono, invece, arancio, nero, fluo, rosa super pallidi o color ghiaccio, che accentuano le macchie sui denti.

Certo, i rossetti non fanno miracoli sul sorriso, ma possono migliorare la situazione ingannando l’occhio. Guardando le pubblicità dei dentifrici notiamo come ci siano sempre donne con rossetti dal colore molto acceso e della giusta tonalità.

GOMMA DA MASTICARE

Rigorosamente senza zucchero, una gomma da masticare dopo uno spuntino sotto l’ombrellone o quando si è fuori e non si ha lo spazzolino, può aiutare a rimuovere residui di cibo e batteri.

OIL POLLING

Un altro aiuto arriva dall’oil polling, un’antica pratica indiana ayurvedica che prevede il risciacquo della bocca con olio di cocco per alcuni minuti al giorno. Ci sono pareri discordanti su questo metodo, alcuni sostengono che aiuti a ridurre placca e infiammazione gengivale, altri che concorra a sbiancare un po‘ i denti. Sicuramente sono necessari ulteriori studi per valutarne davvero la sua efficacia, ma la pratica dell’oil pulling è una strada che non si deve escludere.

BUCCIA DI BANANA

In estate con il caldo torrido si suda molto, e una banana può aiutare a reintegrare potassio e sali minerali, ma non gettate via la buccia! È sufficiente strofinarne per alcuni minuti la parte interna sui denti, prima o dopo lo spazzolamento, per avere un sorriso smagliante in poche settimane, anche se non ci sono evidenze scientifiche. Ma provare per credere!

SPAZZOLINO E FILO INTERDENTALE

Denti sani e puliti sono alla base di un bel sorriso e, ricorda, nulla batte spazzolino e filo interdentale! Quando passi lo spazzolino, posizionalo a un angolo di 45 gradi così puoi stimolare efficacemente le gengive. Focalizzati su due o tre denti alla volta e spazzola ogni dente, partendo dalle gengive. Passalo anche nella superficie interna. In questo modo rimuoverai tutti i batteri e pulirai completamente denti e gengive. Spazzola per ultime le superfici masticatorie proseguendo avanti e indietro in maniera molto gentile e leggera. Lavati i denti correttamente per almeno 2 minuti o più. Dopo che hai finito di spazzolare, puoi passare alla lingua e finire con uno sciacquo di collutorio per uccidere gli ultimi batteri. Ricordati di cambiare il tuo spazzolino ogni 3-4 mesi, per evitare la proliferazione di batteri e i virus che causano influenza, ferite nella bocca e malattie gengivali. Ma non finisce qui. Se spazzoli in fretta e non passi il filo interdentale, la tua bocca è pulita solo per metà. Questo, infatti, è l’unico modo per pulire gli spazi tra i denti.

LA GIUSTA ALIMENTAZIONE

Anche quando si parla di bellezza del sorriso, il primo passo parte dalla tavola. No a quegli alimenti dannosi per l’accumulo della placca, che rovina i denti e di conseguenza il sorriso. Tra questi troviamo le caramelline gommose aspre (differenti tipi di acidi che sono più aggressivi e si attaccano facilmente ai denti), pane e carboidrati, ricchi di zuccheri (meglio preferire quelli meno raffinati, come quelli integrali). Zuccheri nascosti (ma non troppo, anche nei frutti essiccati: sono appiccicosi, si incollano e si avvinghiano ai denti, lasciandosi dietro una scia nociva di zuccheri.

Attenzione anche all’alcol, che secca la bocca e la mancanza di saliva danneggia i denti, né le bevande gassate, che fanno produrre più acido alla placca dentale, che andrà ad attaccare lo smalto dei denti. Chi beve più di 3 bicchieri di bibite gassate al giorno ha fino al 62% di problemi dentali in più.

Masticare alimenti particolarmente duri, come il ghiaccio, può danneggiare lo smalto dei denti, puoi usare il ghiaccio per rinfrescare le tue bevande ma non masticarlo per nessun motivo.

Attenzione anche agli agrumi: il loro acido può erodere lo smalto dentale, rendendo i denti più vulnerabili. Limita le patatine confezionate, cariche di amido che si trasforma in zucchero che viene intrappolato sopra e tra i denti e aiuta a far proliferare i batteri nella placca dentale, ma anche il caffè, che in quantità eccessive può degradare lo smalto dentale e ingiallire i denti.

La lista degli alimenti che possono attentare al tuo sorriso, in realtà, è molto lunga e dipende dall’acidità. L’acqua ha un pH di 7,7-7,0, scendiamo sotto il pH 5 con banane, pomodoro e birra. Sotto il pH 4 abbiamo ketchup, miele e soda al limone diet. Ancora un gradino più in basso ci sono succo d’arancia, sottaceti, mirtilli, mele, diet cola, pompelmo. Un vero attentato per lo smalto dei denti è rappresentato da tè freddo, caffè, vino, soft drink, che hanno un pH intorno a 2.

TRATTAMENTI PROFESSIONALI

In caso di denti molto ingialliti o danneggiati, però, l’unica soluzione realmente efficace è rivolgersi ad uno specialista, che proporrà i trattamenti più indicati.

 Lo sbiancamento dentale va molto di moda ultimamente. Ormai si trovano soluzioni economiche che vanno dal dentifricio sbiancante ai vari kit fai-da-te. Soluzioni più o meno valide se non si pretendono grandi e duraturi risultati.

Per avere un sorriso da star di Hollywood che rimanga nel tempo, il dottor Chiellini ha ideato il protocollo sbiancante “Diamond”, che dura un anno intero e comprendere un primo intervento in studi, successivi sbiancamenti a casa tramite mascherine personalizzate e, infine, un ultimo trattamento in studio per consolidare i risultati.

È anche possibile fare una ricostruzione in resina composita, meno costosa e più veloce, ma con una resa diversa da quella in ceramica. Questa soluzione viene proposta anche per aggiustare piccole o grandi imperfezioni spazi troppo larghi macchie scheggiature e carie.

La ricostruzione con faccette in ceramica adesiva viene effettuata con lamine sottili e trasparenti di circa 0,5 decimi di millimetro realizzate su misura. Serve per migliorare o ricostruire in modo permanente e definitivo la forma dei denti, permettendo di risolvere qualsiasi difetto estetico, macchie, discromie o altro. Questo è sicuramente il metodo più indicato per avere un sorriso da star.

Comunicati stampa

Giustizia lenta: a farne le spese sono le madri che si separano

Oltre il 40% delle mamme non lavora, e per l’assegno di mantenimento definitivo possono volerci anche anni. Avv. Ruggiero: “Le disfunzioni della giustizia non possono gravare sui cittadini. In ambito famigliare non sono tollerabili tempi così lunghi”

675 giorni in media per lo smaltimento dei processi in Italia, mentre la media dell’Unione Europea è di 237, appena un terzo del tempo. Se, invece, prendiamo in considerazione casi che arrivano alla Corte d’appello, i giorni arrivano quasi a raddoppiare, ben 1.026 (media UE 177 giorni), per la Cassazione si sale a 1.526 giorni, a fronte dei 172 giorni europei.

L’Italia si conferma ancora una volta il fanalino di coda In Europa per quanto riguarda i tempi della giustizia. La recente riforma Cartabia aveva proprio l’obiettivo di snellire e velocizzare il lavoro dei tribunali, ma, a quasi un anno dalla sua entrata in vigore, la situazione continua ad essere critica, anche se è presto per poter dire se le cose stiano effettivamente cambiando.

Continue reading “Giustizia lenta: a farne le spese sono le madri che si separano”
Comunicati stampa

Precariato e necessità familiari lo avevano messo in ginocchio, Tribunale di Cagliari gli stralcia quasi 113 mila euro di debito

Le finanziarie non hanno mai tenuto conto delle reali possibilità economiche dell’uomo. Grazie all’intervento di Legge3.it ora potrà ricominciare una nuova vita

121 milioni di euro. Questo l’ammontare del debito accumulato da un uomo, che ora, finalmente, grazie all’intervento di Legge3.it ha ottenuto presso il Tribunale di Cagliari lo stralcio di oltre il 93% della somma.

Dietro questa situazione non c’è il fallimento di un’azienda, né la truffa da qualche sedicente broker che lo aveva spinto ad investire tutti i suoi risparmi. Purtroppo, il motivo principale che lo ha portato ad indebitarsi è stata una situazione lavorativa estremamente precaria, che non gli permetteva di far fronte alle esigenze economiche della sua famiglia con il suo stipendio.

Continue reading “Precariato e necessità familiari lo avevano messo in ginocchio, Tribunale di Cagliari gli stralcia quasi 113 mila euro di debito”
Comunicati stampa

Italiani tra i più infedeli d’Europa, ma non diamo la colpa alle app!

Il 45% è o è stato infedele, la noia tra le cause principali, può aiutare un dialogo aperto. Marco Ciarlante (PhaseApp): “Si stanno affermando nuovi modelli di linguaggio e comunicazione. Con PhaseApp li usiamo anche per aiutare il dialogo e la passione di coppia”.

Gli italiani sono tra i più infedeli d’Europa, con un tasso del 45%, e il dato è in aumento soprattutto nelle grandi città, come Roma, Milano, Napoli, Genova e Palermo. Ad affermarlo è un sito di incontri clandestini.

Sempre secondo lo studio del sito Incontri-ExtraConiugali.com, le donne si concedono scappatelle con una frequenza maggiore rispetto agli uomini (64% contro il 52%). Il motivo? La noia (45%), un partner distratto che dà poche attenzioni (32%) e insoddisfazione nella vita sessuale (21%).

Del resto, la scienza afferma che la passione di coppia tende a calare dopo 2-3 anni, e questo porta alcune persone a guardarsi intorno. Tendenzialmente, sono i mesi estivi quelli in cui si tradisce maggiormente. I corpi più svestiti, le serate in riva al mare al tramonto, si esce di più, si incontra più gente…

Oggi, inoltre, usando le app di dating è anche più facile trovare un partner per un’avventura. Colpa di internet, dunque, se ci sono così tanti tradimenti? Assolutamente no, ed è bene ricordare che anche nel mondo del dating ci sono app e app.

Continue reading “Italiani tra i più infedeli d’Europa, ma non diamo la colpa alle app!”
Comunicati stampa

In provincia di Campobasso arriva l’impianto agrivoltaico di tipo avanzato: energia green, basso impatto e tutela delle attività locali

Il progetto, chiamato “SOLARE ROTELLO – PIANO DELLA FONTANA”, è stato realizzato da MIAENERGIA per conto di Posini SpA, coprirà circa 81 ha, con una potenza nominale di oltre 43 mila kWp

Nell’agro di Rotello, in provincia di Campobasso, sorgerà un nuovo impianto agrivoltaico di tipo avanzato chiamato “SOLARE ROTELLO – PIANO DELLA FONTANA”. La sua progettazione e lo sviluppo definitivo sono stati affidati a MIAENERGIA, azienda del settore energetico guidata da Primiano Calvo, che ha realizzato l’opera per conto di Podini SpA, da un progetto dell’ingegner Fernando Sonnino e del professore geologo Alfonso Russi.

Un’opera all’avanguardia, che sorgerà su un agro di circa 81 ettari, ed avrà una potenza nominale installata di 43.298,50 MWp.

L’impianto prevede l’impiego di moduli fotovoltaici bifacciali, montati orizzontalmente su di una struttura metallica di tipo tracker e viene definito “agrivoltaico” di “tipo avanzato” in quanto adotta soluzioni volte a preservare la continuità delle attività di coltivazione agricola sul sito di installazione, rispettando i requisiti introdotti dalla Linee Guida in materia di Impianti Agrivoltaici.

Continue reading “In provincia di Campobasso arriva l’impianto agrivoltaico di tipo avanzato: energia green, basso impatto e tutela delle attività locali”
Comunicati stampa

Milano vieta il gelato dopo mezzanotte, Don Peppinu lo regala!

In risposta all’ordinanza del Sindaco Sala, la provocazione di Don Peppinu: il 26 e 27 aprile dopo la mezzanotte un goloso omaggio per i clienti

A Milano il Sindaco Beppe Sala ha emesso un’ordinanza che vieta il cibo da asporto dopo la mezzanotte, dal 17 maggio al 4 novembre. Una stretta contro la movida molesta, che, però, include nel divieto anche il gelato.

Come una moderna Cenerentola, dunque, niente gelato dopo lo scoccare della mezzanotte, neanche nei mesi più caldi dell’anno, durante i quali l’afa si fa sentire in modo particolare nel capoluogo lombardo.

Un provvedimento che ha suscitato molta perplessità e non poche critiche. In tutta risposta Peppe Flamingo, proprietario delle storiche gelaterie Don Peppinu, che da anni propongono il vero gelato artigianale siciliane, fatto solo con le migliori materie prime, ha deciso di trasformarsi in una fata turchina.

Continue reading “Milano vieta il gelato dopo mezzanotte, Don Peppinu lo regala!”
Comunicati stampa

Stantup Service supporta Fastweb nell’ingresso nel mercato dell’energia elettrica e assume personale

È l’azienda salernitana, leader nello start-up di nuovi fornitori di energia, ad accompagnare l’operatore di tlc in questa nuova sfida. Previste 100 nuove assunzioni, che si sommeranno alle 25 già previste

Fastweb, uno dei maggiori operatori di telecomunicazioni in Italia, ha annunciato l’ingresso nel mercato dell’energia elettrica, con un evento di lancio che ha segnato l’inizio di una nuova era nel settore energetico. Questo passo importante è stato supportato da Stantup Service, azienda salernitana specializzata nello start-up di nuovi fornitori di energia, che ha agito come partner operativo e tecnologico nella realizzazione del progetto.

La collaborazione tra Fastweb e Stantup Service è stata ufficializzata a ottobre, con la firma di un contratto triennale per la gestione in outsourcing di tutti i processi end-to-end.

Continue reading “Stantup Service supporta Fastweb nell’ingresso nel mercato dell’energia elettrica e assume personale”
Comunicati stampa

Il lusso moderno? Poter scegliere di tornare ai valori autentici e alla genuinità. Intervista al ristoratore Alessandro Camponeschi

Oggi l’apparenza sembra essere più importante della sostanza. Viviamo in una società dove sempre più persone ostentano ciò che hanno, senza preoccuparsi di viverlo.

Il lusso in quest’epoca moderna, dunque, diventa la possibilità di scegliere di non farsi condizionare dalle apparenze, scegliere di superarle e puntare alla sostanza.

Il ritorno ai valori solidi, alla genuinità, alla piacevolezza di cose futili e concrete allo stesso tempo, che coccolano l’anima, lasciando qualcosa dentro di noi.

Un’idea di lusso che pervade ogni ambito della nostra vita, e quello culinario, così importante per la cultura italiana, non fa certo eccezione.

Un esempio di lusso in cucina è rappresentato da Camponeschi, lo storico ristorante che si trova a Roma, in piazza Farnese, Gestito oggi da Alessandro Camponeschi.

Continue reading “Il lusso moderno? Poter scegliere di tornare ai valori autentici e alla genuinità. Intervista al ristoratore Alessandro Camponeschi”