Comunicati stampa

Trend di viaggio 2019 e prospettive per il 2020: il bilancio di FlyKube, che in un anno ha fatto viaggiare oltre 15 mila persone

La startup specializzata in viaggi con destinazione a sorpresa, cresciuta lo scorso anno del 400%, si prepara a coinvolgere nuovi mercati Europei, confermandosi leader del settore

I viaggi con destinazione a sorpresa piacciono ai turisti europei, che li scelgono per le proprie vacanze e, una volta provati, continuano a sceglierli. A dirlo è FlyKube, startup italo spagnola specializzata in questo format turistico, che in poco tempo si è imposta come leader del settore.

Nel 2019, l’azienda ha registrato una crescita del 400%, facendo volare tra le più belle città d’Europa oltre 15 mila persone.

A contribuire a questo buon risultato, l’introduzione dei pacchetti multidestinazione, che propongono vacanze in 2 a 5 città a sorpresa, e l’apertura al mercato del Portogallo, dopo l’ottima risposta ricevuta dagli utenti di Italia, Spagna e Francia.

Per il 2020 si prefigge di consolidare il suo posizionamento, estendendo l’offerta anche a nuovi paesi europei, come Germania, Svizzera e Austria, continuando il trend positivo che ha caratterizzato questi primi 3 anni di attività, ma con un tasso di crescita sempre maggiore.

A decretare il successo di questo insolito (per l’Europa) format di viaggio è stato un mix di vari elementi: il prezzo competitivo, la novità, almeno nella fase di lancio, ma, soprattutto, la voglia di fare nuove esperienze e di quel pizzico di avventura, che accomuna gli utenti di FlyKube, a prescindere dall’età. A prenotare i viaggi sulla piattaforma sono, infatti, uomini e donne di ogni fascia di età, provenienti da tutte le regioni dei paesi in cui è attivo il servizio.

Il viaggio rappresenta un momento di rottura dalla routine quotidiana, un’evasione dalla comfort zone alla ricerca di nuovi stimoli. Chi non vorrebbe mettere un po’ di pepe in più nelle sue giornate, di tanto in tanto? – Ha commentato Paolo Della Pepa, CEO di FlyKubeLa nostra idea era quella di rendere accessibile a tutti questa idea di viaggio, proponendo anche pacchetti della durata di pochi giorni e a prezzi davvero contenuti. Per chi, invece, cerca qualcosa in più, sono stati pensati quello multidestinazione, lanciato lo scorso anno, e VipKube, nel quale proponiamo sistemazioni in hotel a 4 o 5 stelle, organizzando anche alcune attività speciali da fare durante il soggiorno”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *